I nostri prodotti

STERLYTE progetta, realizza e installa impianti per trattare fluidi in molteplici settori industriali. Serviamo industrie farmaceutiche, cosmetiche, semiconduttori, chimiche, meccaniche, energia, oil & gas, ed il settore civile / municipale.




INDUSTRIA FARMACEUTICA, COSMETICA, ALIMENTARE E SEMICONDUTTORI


Forniamo soluzioni integrate e chiavi in mano per varie tipologie di impianti:

- produzione acqua PW
- produzione acqua WFI
- produzione acqua ultrapura 18MOhm*cm
- separazione API o intermedi con RO/NF/UF/MF
- separazione selettiva di specie chimiche
- concentrazione selettiva di specie di scarto
- colonne cromatografiche
- unità Cleaning In Place (CIP)
- serbatoi e recipienti a pressione
- loop di distribuzione con stacchi valvolati
- Impianti EDI
- processi con carboni attivi (GAC)
- debatterizzatori UV, O3, NaClO
- mixer, turbo-emulsori, fusori
- dosaggi di chemicals
- correzione pH
- impianti pilota (vendita e noleggio)
- depurazione biologica e chimico-fisica
- impianti di concentrazione reflui
- impianti di recupero proteine
- impianti di concentrazione mosto, siero, lieviti

Le norme di costruzione usate da STERLYTE in queste industrie sono:
ELETTRICO: CE- UNEL, CEI-IEC, ATEX, CE
RECIPIENTI A PRESSIONE: ASME VIII div. 1, ASME X, ASME V, ISPESL, PED
TUBAZIONI: UNI, ANSI, ASME, ISO, DIN
MECCANICA: UNI, DIN, ANSI, API, ATEX CE
STRUMENTAZIONE: ISA, CEI, CE, ATEX
MATERIALI: SS316L Ra<0.4, Ra<0.8, SS304, PVDF, PP, HDPE.

L’industria semiconduttori utilizza direttive specifiche per ogni fase di lavorazione, talvolta proprietarie del Cliente. STERLYTE ha consolidata esperienza nell’uso di tali direttive sia per la produzione di acqua ultrapura, sia per il recupero di sostanze di valore o la riqualificazione degli scarichi.
 


INDUSTRIA CHIMICA E MECCANICA


Le specifiche esigenze dell’industria chimica possono variare grandemente a seconda del core business del Cliente, in base alle specifiche esigenze della lavorazione effettuata. STERLYTE risponde con una vasta gamma di impianti e servizi in grado di soddisfare anche applicazioni ad alte complessità, tra cui:

- produzione acqua demineralizzate per caldaie bassa, media, alta pressione con RO ed elettrodeionizzazione di 6a generazione (EDI).
- addolcimento con nanofiltrazione (NF)
- pretrattatamenti con filtri multimedia
- pretrattamenti con filtri autopulenti
- separazioni selettive con microfiltrazione (MF)
- separazioni selettive con ultrafiltrazione (UF)
- concentrazione di scorie e solidi sospesi
- applicazioni speciali con membrane PVDF, ceramiche
- separazioni permoselettive con NF, RO
- generatori di N2
- unità Cleaning In Place (CIP)
- serbatoi e recipienti a pressione
- Impianti EDI
- debatterizzatori UV, O3, NaClO
- dosaggi di chemicals
- correzione pH, deossigenazione
- impianti pilota (vendita e noleggio)
- depurazione biologica e chimico-fisica
- impianti di concentrazione reflui

Le norme di costruzione usate da STERLYTE in queste industrie sono:
ELETTRICO: CE- UNEL, CEI-IEC, ATEX, CE
RECIPIENTI A PRESSIONE: ASME VIII div. 1, ASME X, ASME V, ISPESL, PED
TUBAZIONI: UNI, ANSI, ASME, ISO, DIN
MECCANICA: UNI, DIN, ANSI, API, ATEX CE
STRUMENTAZIONE: ISA, CEI, CE, ATEX
MATERIALI: Inconel, Hastelloy, SS SuperDuplex, SS Duplex, SS316L, PP, HDPE, PVC-C, PVC-U.


 



INDUSTRIA ENERGIA E OIL & GAS


STERLYTE offre una esperienza consolidata negli anni nello sviluppo e costruzione di impianti per raffinerie, stazioni petrolifere onshore ed offshore, sia in Europa sia in Paesi Nordici, Americhe, Africa, Medio Oriente ed Estremo Oriente. Tra le molteplici tecnologie messe a disposizione dei nostri clienti, le principali sono:

- dissalazione di acqua di mare con osmosi inversa (RO)
- produzione acqua demi per caldaie bassa, media, alta pressione con RO ed elettrodeionizzazione di 6a generazione (EDI).
- rimozione solfati (SRP) con nanofiltrazione
- pretrattatamenti con filtri multimedia
- pretrattamenti con filtri autopulenti
- pretrattamenti con carboni attivi (GAC)
- pretrattamenti con microfiltrazione (MF) ed ultrafiltrazione (UF)
- applicazioni speciali con membrane PVDF, ceramiche
- separazioni permoselettive con NF, RO
- generatori di N2
- unità Cleaning In Place (CIP)
- serbatoi e recipienti a pressione
- Impianti EDI
- debatterizzatori UV, O3, NaClO
- gruppi di iniezione di chemicals
- correzione pH, deossigenazione
- impianti pilota (vendita e noleggio)
- depurazione biologica e chimico-fisica
- impianti di concentrazione reflui

Le norme di costruzione usate da STERLYTE in queste industrie sono:

ELETTRICO: CE- UNEL, CEI-IEC, ATEX, CE
RECIPIENTI A PRESSIONE: ASME VIII div. 1, ASME X, ASME V, ISPESL, PED
TUBAZIONI: UNI, ANSI, ASME, ISO, DIN, NORSOK
MECCANICA: UNI, DIN, ANSI, API, ATEX CE, NORSOK
STRUMENTAZIONE: ISA, CEI, CE, ATEX, NORSOK
MATERIALI: Titanio Gr.2, Inconel, Hastelloy, SS SuperDuplex, SS Duplex, SS316L, PP, HDPE, PVC-C, PVC-U


 


SETTORE CIVILE / MUNICIPALE / RESIDENZIALE


Forte delle installazioni impiantistiche in industrie che richiedono alto rigore impiantistico e processistico, STERLYTE ha trasferito la tecnologia anche ad applicazioni per la potabilizzazione, purificazione, gradevolizzazione delle acque destinate al consumo umano, con prestazioni senza pari sul mercato

Tra le offerte originali a disposizione dei nostri clienti, le principali sono:

- impianti high-performance per gradevolizzazione acqua di condomini, alberghi, SPA, ville, residenze esclusive
- impianti per potabilizzare le acque di comuni
- riduzione durezza (nota come ‘calcare’)
- riduzione salinità dell’acqua
- mineralizzazione acque
- impianti di separazione sostanze tossiche quali pesticidi, funghicidi, anticrittogamici, fitoparassitari, composti fluorurati (PFAS), Arsenico, Boro, Piombo, Cromo, Microplastiche, Nanoplastiche, Radionuclidi, Virus, Legionella.
Le speciali tecnologie solo fisiche utilizzate da STERLYTE permettono di:

- eliminare il problema delle incrostazioni
- eliminare sapori sgradevoli
- eliminare specie chimiche nocive
- eliminare contaminazioni microbiologiche
- eliminare l’uso delle bottiglie in plastica
- eliminare il carbon footprint causato dal trasporto di acqua
Le norme di costruzione usate da STERLYTE in queste industrie sono:

ELETTRICO: CE- UNEL, CEI-IEC, ATEX, CE
RECIPIENTI A PRESSIONE: ASME VIII div. 1, ASME X, ASME V, ISPESL, PED
TUBAZIONI: UNI, ANSI, ASME, ISO, DIN
MECCANICA: UNI, DIN, ANSI, API, CE
STRUMENTAZIONE: ISA, CEI, CE
MATERIALI: SS316L, PP, HDPE, PVC-C, PVDF

Tutte le applicazioni usano solo metodi fisici e non reazioni chimiche, seguendo le normative EU e USA per le produzioni di acque potabili, in bottiglia, sanitarie, e per altri usi umani. Non si utilizzano resine a scambio ionico, additivi chimici all’acqua prodotta, ma solo energia elettrica.